You are currently browsing the tag archive for the ‘raccolta differenziata’ tag.

La raccolta e lo smaltimento dei rifiuti sono un grande problema in Italia: all’estero riciclano, riusano, differenziano; noi non riusciamo neanche a smaltirli. Per cambiar passo nel 2007 è stato istituito il “fondo per la promozione degli interventi di riduzione e prevenzione della produzione di rifiuti e per lo sviluppo di nuove tecnologie di riciclaggio”. Meritoria iniziativa.

Rifiuti

Solo che – come racconta un rapporto della Corte dei Conti – i 69 milioni di euro stanziati tra 2008 e 2012 per risolvere questo problema cronico delle città italiane, stati usati non per lo scopo previsto, ma soprattutto per altro: precisamente, per le gestioni commissariali della Protezione Civile nelle emergenze “Napoli”, “Laguna di Orbetello” e “Palermo”. Provvedimenti d’urgenza, firmati dall’allora Presidente del Consiglio.

Di questo fondo, fino al 2011 – nel 2012 qualche cosa è stato fatto – il ministero dell’Ambiente sembra essersi quasi dimenticato: spiega il rapporto che non è mai stato pubblicato un bando per assegnare le risorse, forse perché altrimenti qualche amministratore locale avrebbe fatto domanda. E per due anni ci si è dimenticati pure di deliberare come usare quelle risorse.

Il rapporto è nelle mani dei Presidenti di Camera e Senato e del Presidente del Consiglio. Speriamo che non diventi l’ennesimo rifiuto da buttare via. Perché in Italia dobbiamo buttar via qualcos’altro.

Pubblicato (anche) su Giornalettismo

Annunci

In Italia i rifiuti non si riciclano, la raccolta differenziata procede a singhiozzo, la sola ipotesi di costruire impianti di termovalorizzazione solleva proteste bipartisan. Discariche abusive e fogne a cielo aperto deturpano monumenti e paesaggi, danneggiando il turismo. Colpa dell’inefficienza delle amministrazioni locali, della pigrizia – che sconfina nell’inciviltà – dei cittadini e della diffidenza che diventa ostilità per la chiusura del ciclo e il suo sfruttamento a fini energetici.

Nei Paesi scandinavi, invece, il riuso e il riciclo sono pratiche molto diffuse, la raccolta differenziata va alla grande e ci sono impianti di termovalorizzazione “pulita”. Alcuni termovalorizzatori sono così puliti e così belli da essere un’attrazione turistica. Merito del senso civico dei cittadini, di pubbliche amministrazioni efficienti, della fiducia dei cittadini e della trasparenza delle istituzioni.

Nei Paesi nordici le cose vanno così bene che se non ci fossimo noi ad esportare i rifuiti che non riusciamo a smaltire – pagando noi, però, e a caro prezzo – addirittura in quei Paesi ci sarebbero problemi energetici, per la mancanza di immondizia indifferenziata da bruciare. La “monnezza” per noi è un problema irrisolvibile, per loro un affare inesauribile.

A leggere certe cose, spiace soffrire tanto il freddo.

Pubblicato (anche) su Giornalettismo

C’è stato un tempo in cui Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, ha promesso un miracolo: ripulire Napoli dai rifiuti. Basta monnezza, basta smaltimento con gli inceneritori delle altre regioni e dell’estero, via alla raccolta differenziata capillare.

E’ passato un anno e mezzo ormai, ma a Napoli il problema dei rifiuti non è stato mica risolto: le strade sono un po’ meno sporche, ma solo perché continuano i rifiuti napoletani continuano a prendere la strada degli inceneritori di altre regioni italiane e dell’estero, con un costo di smaltimento molto alto.

La raccolta differenziata porta a porta non va avanti: i dati dell’osservatorio regionale dei rifiuti della Campania dicono che ad ottobre 2012, a Napoli arriva appena al 20,7 per cento. Meno di un anno fa, e come ai tempi della Giunta Jervolino.

Intanto il Sindaco di Napoli si prepara a farsi un partito, e di raccolta differenziata e di rifiuti non parla più volentieri. I miracoli, purtroppo, non si fanno.

L’unico autentico miracolo sarebbe liberarsi, una volta per tutte, dai demagoghi che appestano l’Italia. Che non sono solo quelli della “vecchia politica”.

Pubblicato (anche) su Giornalettismo

Regala un sorriso

Associazione per la lotta al Neuroblastoma

Scarabocchiamo anche su…

Archivi

Abbiamo vinto il z-blog awards 2007

Un sorriso lungo un anno

In ricordo di Libero 83

Annunci