Era ora. E’ finalmente arrivato anche Silvio Berlusconi, con le sue proposte shock, per scuotere l’Italia e riportarla sulla retta via. Alcune di queste proposte sono condivisibili, altre sono sciocchezze demagogiche. Ma non è questo il punto; perché la domanda è: ma dov’era lui in questi ultimi dieci anni?

A meno che non fosse un suo sosia, Berlusconi ha fatto quasi sempre il presidente del Consiglio. E’ lui che ha trascinato l’Italia nella melma. E’ sempre lui uno di quelli che ha sostenuto Monti. Che ora si autonomini salvatore della Patria riesce a superare il ridicolo anche in un Paese senza memoria come il nostro.

Berlusconi – che, sia chiaro, è in abbondante compagnia – non ha più nessuna credibilità; anche quando dice cose giuste.

Ho anch’io una proposta shock: si tolga dai piedi, lasci spazio ad altri, ai giovani del suo partito. I cimiteri sono pieni di persone indispensabili.

Pubblicato (anche) su Giornalettismo

Annunci