Sarebbe bello poter incontrare quei 518 italiani che dichiarano un reddito annuo inferiore ai ventimila euro lordi e sono proprietari di un aeroplano. Sedersi con loro, al tavolo di un bar, e sorseggiare amabilmente un caffè. E farsi raccontare come hanno fatto.

Perché un aereo deve essere difficile da nascondere, e costoso da mantenere. Deve essere faticoso far finta di essere un poveraccio quando possiedi un aereo privato, magari pure bello grande.

Che fatica fare la fila alle poste, e fare finta di brontolare per la bolletta della luce troppo alta. Andare alla Asl per chiedere l’esenzione dei ticket. O chiedere la riduzione delle tasse scolastiche dei propri figlioli. Lamentarsi per le tasse troppo alte.

Sì, far finta di essere poveri deve essere molto faticoso. Per chi ha una coscienza anche guardarsi allo specchio pensando a chi s’arrabatta davvero con mille euro per arrivare alla fine del mese.

Sarebbe bello incontrarsi con loro al bar. E, visto che fanno un po’ pena, pagare loro il caffè.

Annunci