Beppe Fiorello ha girato uno spot per Greenpeace contro il nucleare, a sostegno dei referendum che devono tenersi tra poche settimane. Nello spot ricorda i rischi del nucleare, fa presente che esistono energie alternative più sicure ed invita tutti i cittadini, con molto calore, ad “andare a votare il 13 e 14 giugno”, “anche se stanno cercando di impedircelo”.

Per fortuna, l’ufficio centrale elettorale presso la Corte di Cassazione ha accolto le istanze per confermare lo svolgimento del referendum, sventando così lo “scippo” che la maggioranza di centro destra aveva tentato con il cosiddetto decreto omnibus. E ci permette così di andare a votare.

Però, Beppe, calendario alla mano: il 12 (domenica) e il 13 (lunedì) giugno. Ricordatelo.

Pubblicato su Giornalettismo

Annunci