Oggi alle 18, presso la Libreria Internazionale Hoepli di Milano viene inaugurata la mostra fotografica “Mama Bissau” della Fondazione “aiutare i bambini”. Ritratti di mamme sieropositive della Guinea – uno dei Paesi più poveri del mondo, dove l’Aids continua a far morire – assieme ai loro bambini. E’ facile prevedere che nessuna folla oceanica si ammasserà per ore ed ore nell’attesa di poter assistere all’”evento”, per vedere quelle fotografie. Non ci saranno delegazioni e capi di Stato, non verranno mobilitati uomini e mezzi per gestire l’evento.

Difficilmente la notizia occuperà le prime pagine dei giornali. Non aprirà nessun Telegiornale della sera. In pochi sprecheranno una parola o un pensiero per loro, moderne madonne con bambino dimenticate in quei posti desolati, simili a quelli che oltre duemila anni fa ospitarono Maria e suo figlio Gesù. Quel Gesù che da grande disse una frase – chissà se qualcuno se la ricorda, a Roma e nei dintorni – che diceva “Beati gli ultimi”.
Buon tutto!
Pubblicato su Giornalettismo

Annunci